From Futuro

Food for thought, opinioni e visioni dal mondo della notte e dei club

> > > > >

Club Futuro meets Sexism Free Night

Abbiamo intervistato Cristiana Vale Pires, una delle fondatrici di Sexism Free Night, realtà portoghese che si occupa di de-normalizzare il sessismo e combattere la violenza di genere nella notte (eng. version at the bottom of the page). CF: Come nasce Sexism Free Night e qual’è la mission del progetto Sexism Free Night nasce a Porto, in Portogallo, nel giugno 2018,…

Paradise Discotheque, 2015 – 2021

Pubblichiamo qui di seguito la prefazione alla nuova versione del libro Paradise Discotheque, 2015 – 2021 di Antonio la Grotta stampato in edizione limitata di 100 copie e ordinabile qui. . Discoteche abbandonate, migliaia di metri quadrati di cemento adibiti a macchine del divertimento, disperse tra le province italiane, naufraghe in mezzo a campagne e zone industriali dai paesaggi ipnotici.Se…

The Future of Dancefloors @ Stadt Nach Acht conference – Berlino

Andiamo a Berlino per parlare del futuro del clubbing alla più grande conferenza internazionale su nightlife e nighttime economy. Dopo la lunga interruzione dovuta al Covid-19, stanno ripartendo gli eventi di confronto in real life che tanto crediamo possano essere la base per costruire nuove consapevolezze, progetti e pratiche.Siamo stati felicemente invitati alla conferenza annuale Stadt Nach Acht – International…

Club Futuro x Audiodrome

Qualche mese fa abbiamo parlato di clubbing e futuro nell’ultima puntata Audiodrome, una serie di podcast curata da Andrea Benedetti – autore tra le altre cose di Mondo Techno – e Andrea Paolo Lisi per Radio Eretica.Attraverso 24 puntate, Audiodrome ha ripercorso i punti fondamentali della musica contemporanea ed il suo rapporto con società e tecnologia. Nella puntata Clubbing Futuro…

I CLUB SONO SPAZI CULTURALI

“I music clubs con un focus su programmazione artistica, giovani talenti e curatela non saranno più classificati come sale giochi, sale scommesse, bordelli e sex cinemas ma riconosciuti come spazi culturali.” Così si legge nel post della deputata tedesca Caren Lay, ripubblicato dalla Club Commission di Berlino, e nell’articolo della piattaforma nighttime.org, punto di riferimento globale riguardo i discorsi di…

>>>FuturiPossibili (?)

All’inizio di Aprile lanciavamo tra gli operatori del settore dei music club di Torino >>>FuturiPossibili, un form per indagare se un modello come United We Stream Berlino potesse essere replicabile a Torino e per raccogliere opinioni su alcune aree tematiche per noi fondamentali : > Che Fare ora?> Necessità / Desideri / Valori> Burocrazia / Controllo / Sicurezza> Innovazione / Networks…

Come cambia il mondo del clubbing nell’era della digitalizzazione totale?

di Alice Porracchio La sociologa Sarah Thornton definisce la club culture come “l’espressione colloquiale con cui si indicano le culture giovanili, il cui cardine della vita sociale è rappresentato dai locali notturni”. Ma nell’era della digitalizzazione e della liquidità Baumaniana ha ancora senso dare così importanza agli spazi fisici in riferimento al clubbing? Gli esordi: dalla musica dal vivo alla musica registrata su…

Che senso hanno i festival oggi?

A 50 anni da Woodstock, gli eventi medio-piccoli e i club stanno arrancando fino a sparire, mentre tutto il resto viene fagocitato da giganteschi baccanali iper-sponsorizzati. Parliamo di futuro Era il 1973 quando Sottsass scriveva Il Pianeta come Festival e l’eco dei valori controculturali e di liberazione dei primi grandi raduni musicali come Woodstock e Isle of Wight probabilmente risuonava ancora nell’immaginario comune….

La Cultura della Notte guarda al futuro dei Club

Pubblichiamo qui un abstract dell’articolo originale “La Night Time Economy: economia e cultura della notte” uscito su CheFare l’11 Dicembre 2018. Sono passati diversi decenni da quando profondi cambiamenti economici hanno spinto molte città a passare dai ritmi di vita scanditi dai processi di produzione industriale, a un modello più fluido di 24-hour cities – di città che non dormono…

Una Club Commission in ogni città

Berlino ha una popolazione di 3,5 milioni di abitanti (in crescita), un ecosistema di club da 1,5 miliardi (2018), ma soprattutto dal 2001 una propria Club Commission (CC). Siamo stati nel loro headquarters per un brindisi pre-Natale ‘18 e da lì è nata questa intervista: come si costruisce una Club Commission e a che cosa serve? Jacob Turtur (JT): è…

Cosa sono le “Grassroots Music Venues (GMVs)”

Concetto fondamentale per interpretare gli spazi della notte, il termine Grassroots Music Venues identifica quei luoghi dove la proposta musicale si fa veicolo di una visione culturale attraverso sperimentazione, rischio nella proposta artistica e dialogo con le comunità del territorio. Qui l’intrattenimento è secondario. Articolo originale  GRASSROOTS MUSIC VENUES (GMVs) – Definizione Questa definizione fa parte del Rescue Plan for…